Il Guercino torna a Fano: mostra dal 7 maggio a 1° ottobre

Grande evento culturale per Fano: le tre opere del Guercino (1591-1641), realizzate per la città, saranno esposte nella pinacoteca San Domenico, dal 7 maggio al 1° ottobre. 

Queste le opere: ‘Lo sposalizio della Vergine’ (già a San Domenico perché di proprietà della Fondazione Carifano promotrice dell’evento in collaborazione con  il Comune e la Curia vescovile), ‘L’Angelo Custode’ (esposto ora al museo civico anche se di proprietà della Curia) e ‘San Giovanni Battista alla Fonte’ che torna per la prima volta a Fano dal lontano 1797 quando fu
‘estratta’ dalle truppe napoleoniche per essere poi, dopo varie vicende, ospitata nel Museo ‘Fabre’ di Montpellier (Francia).

Il critico d’arte Rodolfo Battistini sottolinea il valore scientifico della mostra ‘Guercino a Fano’: “Le tre opere — 1641, 1648 e 1661 — sono espressione della maturità del pittore e dimostrano come la sua vena artistica sia rimasta intatta fino alla fine”.

Le opere vennero eseguite a Fano dal Guercino su commissione di famiglie notabili della città.

Inaugurazione: 7 maggio 2011
Fano, Pinacoteca San Domenico
Via Arco d’Augusto.


Orari.
Aperta tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 18.00 alle ore 22.00

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EnglishFrench