Acqualagna, la capitale del tartufo

tartufo bianco ad AcqualagnaAcqualagna, è ormai famosa come Capitale del “Tartufo fresco tutto l’anno” che non è solo un modo di dire, ma una vera attività professionale e una grande occasione per gli estimatori. In corrispondenza dei periodi di raccolta delle diverse varietà di prodotto, nella cittadina si svolgono tre importanti manifestazioni fieristiche: Fiera Nazionale del Tartufo Bianco (fine ottobre – novembre) Fiera regionale del tartufo nero pregiato (penultima domenica di febbraio) Fiera regionale del Tartufo nero estivo (14 e 15 agosto).

Crocevia mondiale della produzione, del commercio e della degustazione del tartufo, Acqualagna richiama ogni anno con le sue fiere e manifestazioni, gourmet e appassionati da ogni parte d’Italia e d’Europa. Coloro che ne sono golosi sicuramente avranno fatto una sosta nei tanti ristoranti dove si può gustare in tutte le sue fantasiose varianti.

La piccola cittadina si trova alle pendici della bellissima Gola del Furlo, una delle sue principali attrattive: ‘canyon’ dai colori cangianti attraversato dal fiume Candigliano, a cui si accede da una stretta galleria fatta scavare dall’imperatore Vespasiano nel 76 d.c. per aprire il varco alla via Flaminia. Oggi Riserva Naturale dello Stato, area floristica e faunistica molto importante.
Anche il paesaggio creato dall’uomo offre “frutti” pregiati: dall’Abbazia romanica di San Vincenzo con la stupenda cripta, al Santuario della Madonna del Pelingo, alla chiesa romanico-gotica dell’Annunziata con portico ogivale e affreschi trecenteschi.

Richiedi informazioni per una visita guidata
ad Artù Arte Turismo