Acqualagna

Tour enogastronomici

escursioni nel montefeltro

Con l’autunno l’entroterra della provincia di Pesaro e Urbino si tinge di colori caldi, tipici di questa stagione. E’ il periodo del tartufo prodotto principe del Montefeltro come pure lo è il formaggio di fossa, delle castagne e del vino nuovo dei colli di Pesaro, di olive e di olio, quello “bon” di Cartoceto.

Gli eventi enogastronomici di quest’anno si aprono come sempre con le Fiere dedicate al rinomato frutto della terra, apprezzato dai buongustai, simbolo e vanto di queste terre: il Tartufo Bianco Pregiato , e SANT’ANGELO IN VADO, “celebra” ogni anno questa delizia culinaria  Giunta alla 48° edizione che si svolgerà tutti i fine settimana dall’8 al 30 ottobre 2011 con un calendario ricco di iniziative: la Gara Nazionale di Cerca al Tartufo, il premio Tartufo d’Oro assegnato a vip e giornalisti affezionati a questa terra, il Raduno Nazionale Camperisti e il Motoraduno Internazionale. Tra le varie iniziative collaterali anche visite guidate alla Domus del Mito e al centro storico con i luoghi dei noti pittori di Sant’angelo in Vado: i fratelli Zuccari.

TALAMELLO nel mese di Ottobre ci delizia con la Sagra delle Castagne e nel mese di Novembre nei giorni 12-13 e 19-20 con la Fiera del Formaggio di Fossa. L’antico e piccolo borgo di Talamello è noto per le sue antiche fosse da grano utilizzate oggi per la stagionatura del formaggio nel mesi che vanno da Agosto a Novembre. L’Ambra di Talamello è un DOP ed ha un profumo e un aroma molto particolare e colore ambra lo caratterizza.

Prodotto tipico dell’etroterra Pesarese è la castagna, dal 15 al 16 ottobre LUNANO ospita da oltre trent’anni la tradizionale “Festa della castagna” che vede tutto il paese coinvolto nella valorizzazione della rinomata produzione locale. Un weekend interamente dedicato al gusto di questo prodotto, un’occasione per assaporare le famose castagne del Monte della Croce.
Si potranno così assaggiare e comprare prelibatezze a base di castagne, marmellate e dolci preparati rigorosamente con farina di castagne e le tradizionali caldarroste accompagnate dal buon vino. Negli stand allestiti nella piazza del paese si potranno poi gustare i piatti tipici di questa comunità: polenta con i funghi, tagliatelle e polenta al cinghiale, buon vino novello.

ACQUALAGNA, la vera capitale del Tartufo, conclude le sagre dedicate al tartufo con la 46^ fiera Nazionale del Tartufo Bianco che si svolgerà nei seguenti nei giorni 30-31 ottobre 1.5.6.12.13 novembre, con stand gastronomici e mostra mercato del tartufo e tante iniziative collaterali.

Nel cuore della valle del Metauro, dove i pendii delle colline sono ricoperti da olivi a perdita d’occhio, nell’antico e ben conservato borgo di CARTOCETO si svolge la 35^ mostra mercato dell’Olio DOP il 06 e 13 di novembre. Nelle Domeniche stand gastronomici, convegni, iniziative musicali e laboratori per bambini.

Share
RussiaEnglish