Gradara

“Una notte al Museo”

Non è il titolo di un famoso film ma è relatà imminente:
Sabato 15 maggio ci sarà un magnifico gemellaggio tra Italia – Francia in cui la cultura verrà degustata fuori orario.

L’iniziativa “Notte dei Musei“, torna in Italia per il secondo anno, evento gemellato con la “Nuit des Musees” francese che venne lanciato nel 2005 e che prevede l’apertura straordinaria grautuita di tutti i musei, spazi espositivi, istituti e biblioteche a livello nazionale e rigorosamente by night.

Anche i siti culturali della provincia di Pesaro Urbino aderiscono a questa iniziativa, per cui saranno visitabili gratuitamente la Rocca di Gradara e il palazzo Ducale di Urbino dalle 20.00 alle 1.00 e tante altre strutture museali a Fano, Pesaro e nell’etroterra.

Tante anche le iniziative culturali collaterali.

Share

Settimana dei beni culturali: ingresso libero in tutti i musei statali

Per iniziativa del Ministero dei beni Culturali sarà possibile entrare gratuitamente nei Musei statali su tutto il territorio nazionale, in occasione della XII Settimana della Cultura.
Nella provincia di Pesaro e Urbino la Rocca di Gradara e 

 

il palazzo Ducale di Urbino dipendenti dal Ministero avranno l’ingresso libero per 10 giorni: dal 16 al 25 aprile. Tante saranno le iniziative collaterali nei vari  luoghi d’arte del territorio provinciale: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori. Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale.

Share

Gradara d’amare 12, 13, 14 febbraio 2010

San Valentino nel castello di Paolo e FrancescaGradara d'amare

Ogni anno in occasione di San Valentino, l’antico borgo di Gradara diventa il ritrovo naturale di chi cerca un atmosfera romantica e seducente per trascorrere momenti magici, nel giorno dedicato per eccellenza agli innamorati. In questa occasione Gradara aderisce alla giornata internazionale del risparmio energetico con l’iniziativa
M´illumino di meno… e ti amo di più
il borgo medioevale sarà illuminato solo dalle fiammelle di 1000 candele. Ci vorranno 1000 cuori innamorati per accendere 1000 candele e richiamare la magia di Gradara. Le coppie che alla vigilia di San Valentino accenderanno la candela degli innamorati e la manterranno accesa fino a mezzanotte, saranno avvolte dall´incantesimo e il loro amore brillerà tutto l’anno.

PROGRAMMA
“Fai la tua dedica…”
4° edizione concorso la più bella dedica d’amore
Dal 1° febbraio in tutti i ristoranti e negozi del centro storico potrai lasciare la tua dedica.
In premio una cena per due in un ristorante del borgo di Gradara.

Venerdì 12 febbraio
h. 21,00 “P come… piacerebbe eh?”
Rivisitazione comica della storia di Paolo e Francesca
Teatro comunale di Gradara, spettacolo gratuito.

Sabato 13 febbraio
h. 11.00 “Sulle tracce dell’amor cortese”
Visita guidata a tema nel borgo e nella Rocca
dalle h.15,30 “Glorie, fasti e delizie” alla corte dei Malatesta
Le storie d’amore e il fascino delle corti medievali
Itinerario a tema con dame e cavalieri (su prenotazione)
“Antiche emozioni ed eterni amori” Palazzo Rubini Vesin
”Le mille e una delizia” Il medioevo e i sapori della storia, degustazioni e letture animate a cura Angelo Chiaretti
C’era una volta la lettera d’amore!!! Impariamo l’antica arte della scrittura per riscoprire il piacere di scrivere
Aperitivo “Sfizio e virtù ”
h. 21,00 “Amore amor amornò” omaggio a Francesca da Rimini
Teatro comunale di Gradara a cura del teatro del Cartoccio
Spettacolo gratuito, si consiglia la prenotazione.
M’illumino di meno …. e ti amo di più
Gradara aderisce alla giornata internazionale del risparmio energetico, il borgo medioevale illuminato dalle fiammelle di 1000 candele. Ci vorranno 1000 cuori innamorati per accendere 1000 candele e richiamare la magia di Gradara. Le coppie che accenderanno la candela degli innamorati alla vigilia di San Valentino e la manterranno accesa fino allo scoccare della mezzanotte saranno avvolte dall’incantesimo e il loro amore sarà rinvigorito e brillerà per tutto l’anno.

Domenica 14 febbraio
Dalle ore 10.00 “Glorie, fasti e delizie” alla corte dei Malatesta
Le storie d’amore e il fascino delle corti medievali
Itinerario a tema con dame e cavalieri (su prenotazione)
“Antiche emozioni ed eterni amori” a Palazzo Rubini Vesin
”Le mille e una delizia” Il medioevo e i sapori della storia, degustazioni e letture animate a cura di Angelo Chiaretti
C’era una volta la lettera d’amore!!!
Impariamo l’antica arte della scrittura per riscoprire il piacere di scrivere
Ore 15,30 – “Dolci tentazioni” a cura dell’IPSSAR G.Celli di Piobbico (PU)

Share
RussiaEnglish