Le ricette di Gioacchino Rossini

Visite guidate e guide turistiche alla casa di Rossini

Gioacchino Rossini

Il grande Gioacchino Rossini non fu limitatamente un ottimo compositore, ma anche un amante della buona cucina. Sin da bambino, dicono i biografi ci teneva a fare il chierichetto, ma lo faceva per il solo motivo di bere qualche ultima goccia del vino contenuto nel calice del prete. Usava delle originali frasi per indicare tutto ciò che riguardava il cibo tra cui ricordiamo: “L’appetito è per lo stomaco quello che l’amore è per il cuore” e “Non conosco un lavoro migliore del mangiare”.

Richiedeva ogni prodotto di ottima qualità da diversi luoghi: da Gorgonzola il formaggio, da Milano il panettone ecc. Una delle ricette che Rossini amava di più è la sua personale insalata, composta da mostarda, limone, pepe, sale e infine olio e tartufo.

Tournedos Rossini

Tournedos Rossini

Tournedos Rossini

INGREDIENTI (4 PERSONE)
150 g di burro
4 fette di Foie gras
4 cuori di filetto da 120 g cad
2 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe q.b.
12 fettine di tartufo nero

LA SALSA
3 cucchiai di Madeira
1 cucchiaio scarso di maizena
200 ml di brodo di pollo/dado
sale e pepe q.b.

VINO CONSIGLIATO
Amarone

PREPARAZIONE
Tagliate con l’apposita forma tonda le fette di pane in modo che abbiano all’incirca il diametro dei filetti, friggettele in 50 g di burro da entrambi i lati e tenete in caldo.
In una padella antiaderente fate saltare il foie gras in 50 g di burro da entrambi i lati ed a fuoco basso. Teneteli poi in caldo. Nella stessa padella aggiungete ora 2 cucchiai di olio ed il burro rimanente, cuocete a fuoco vivace i 4 filetti, due minuti per parte, in modo che vengano piuttosto al sangue, salateli, pepateli e adagiateli sui crostoni di pane. Saltate ora le fette di tartufo nei succhi di cottura della carne e deponete su ogni filetto il foie gras ed i tartufi. Sempre nella stessa padella, sciogliete i fondi di cottura con due cucchiai di Madeira, poi aggiungete il brodo e portate ad ebollizione. Addensate la salsa aggiungendo la maizena sciolta nel resto del Madeira e aggiungete per finire un pizzico di sale. Mescolate bene, passate la salsa al colino e versatela sulla carne.

Aperitivo Rossini

INGREDIENTI
5-6 fragole mature e saporite o 4/10 di succo di fragola
6/10 di champagne o spumante brut

PREPARAZIONE
Dopo aver lavato le fragole, centrifugatele con qualche goccia di limone, aggiungendo (se le fragole non sono molto saporite) poche gocce di sciroppo di fragola.
Versate in un flute o in una coppa Asti ben fredda. Completate con lo champagne ghiacciato mescolando delicatamente con lo stirrer.

Share
RussiaEnglish